Qui sono stati raccolti una serie di caratteri Unicode che non si trovano sulla tastiera, ma possono essere utili nella stesura di articoli SCP. Sono qui a disposizione per un pratico e veloce copia e incolla; basta cliccare sul pulsante "Copia" di fianco al carattere di interesse per memorizzarlo nella clipboard e poterlo poi incollare dove si desidera.


‣ Per le misure delle camere di contenimento (che non è la lettera "x", esempio: "10×7×2 m"):

×



‣ Per redigere (esempio: "dopo █ minuti"):



‣ Per redigere, come usato dal CFO (esempio: "dopo ▒ minuti"):



‣ Lettere maiuscole accentate, specifiche per la lingua italiana (esempio: "PERCHÉ"):

À

È

É

Ì

Ò

Ù



‣ Altre lettere accentate (esempio: "š" è il suono "sc" come in "striscia", usato per scrivere alcuni dialetti):

å

Å

á

Á

í

Í

ó

Ó

š

Š

ú

Ú



‣ Caratteri per lingue straniere (esempio: "straße"):

ç

Ç

ä

Ä

ö

Ö

ü

Ü

ß

ñ

Ñ

¿

¡



‣ Grafemi di legature e dittonghi per scrivere in antiqua vulgata o per gli appassionati del RIDIA (esempio: "ANOMALIÆ"):

æ

Æ

œ

Œ



Apici vari (esempio: "50 m³"):

¹

²

³



Pedici vari (esempio: "x₁ + x₂"):



‣ Simboli matematici (esempio: "concentrato al 9‰"):

±



‣ Alcune lettere greche (esempio: "squadra α"):

α

β

γ

δ

ε

ζ

η

θ

ι

κ

λ

μ

ν

ξ

ο

π

ρ

σ

ς

τ

υ

φ

χ

ψ

ω



Accenti acuto e grave ("tick" e "backtick"); il primo può essere utile sulla nostra chat:

`

´



‣ Le "guillemets" o "caporali", per il discorso diretto (esempio: «Salve a tutti»):

«»



‣ Per i puntini di sospensione esiste un carattere apposito:



‣ Il trattino lungo (diverso da -), da usare per incisi e discorso diretto (su Wikidot si può ottenere semplicemente con due trattini consecutivi: --):



Circa (ovvero il carattere "tilde"):

~



Parentesi varie:

{}

⟨⟩



Altri simboli:

¯



Schwa corte e lunghe per il linguaggio inclusivo (per maggiori informazioni vedere qui e qui):

ǝ

з

Ǝ

Ə

З